Ritornare al testo normale [N]


Notizie

1 marzo 2013

CAPE - Raggiunte e superate le 1000 utenze

Il Consorzio per l’approvvigionamento di Prodotti Energetici (CAPE) è nato a fine 2003 da una felice intuizione di quattro albergatori (Italo Craffonara, Armin Detone, Gianfranco Redolf e Stefano Bertoni) che ne sono i soci fondatori e con il patrocinio di Asat.

L’obiettivo è da sempre quello di unire le aziende turistiche che consumano energia elettrica e/o gas metano per ottenere tariffe scontate. In pochi mesi le utenze diventarono 100 e proprio a fine 2012 hanno superato quota mille.

Tutto questo malgrado le difficoltà di un mercato sempre più difficile da interpretare e le lusinghe, quasi sempre fasulle, di tanti fornitori a caccia di nuovi clienti.

Il 2012, in particolare il I° semestre, è stato un anno da dimenticare, contrassegnato da continui aumenti dovuti principalmente agli eccessivi incentivi alle energie rinnovabili, una rendita di circa 11 miliardi l’anno, un peso enorme che grava e peserà esclusivamente su tutti gli utenti per tanti anni.

Il Consorzio ha reagito riuscendo a diminuire dal I° agosto 2012 le tariffe dell'energia elettrica. Un'ulteriore riduzione viene realizzata a partire dal I° gennaio 2013, non sulle tasse ed i contributi accessori destinati solo a crescere, ma sul prezzo a kWh. Stiamo cercando ancora il massimo risparmio possibile e siamo convinti che altri ribassi possano essere consentiti nel corso d'anno! Speriamo vivamente di poterne dare conferma appena possibile.

Il Consorzio è una grande forza riconosciuta, consuma oltre 70 milioni di kWh.

Ogni sforzo, ogni risultato che otteniamo, va solo ad esclusivo vantaggio degli utenti e i nostri numeri ce lo confermano.