Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina web o cliccando qualunque altro suo elemento acconsentirai all'uso dei cookie. Se vuoi avere maggiori informazioni o sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca qui
Ho capito

Novità

Convenzione con Women at Business

La prima community di donne ed aziende che insieme vogliono condividere competenze, opportunità e servizi a valore aggiunto.

Convenzione con Women at Business

In vista della prossima stagione estiva, per far fronte all’emergenza che sta investendo il settore alberghiero, specialmente quello montano, ovvero la scarsità di risorse umane, ASAT ha deciso di esplorare nuove frontiere.

Tra le più recenti c’è la collaborazione con la piattaforma online WomenAtBusiness-WAB, con la quale ASAT ha da poco chiuso un accordo quadro.

Che cos'è Women at Business? - Il portale WAB, in realtà, va oltre la mera raccolta di curriculum, in quanto si tratta di una community con la missione di mettere al centro del mondo del lavoro le donne (Manifesto WAB Together), seguendo i principi di accessibilità, inclusione e sostenibilità sociale in chiave innovativa, con ciò contribuendo concretamente al perseguimento del quinto obiettivo dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite per un futuro più sostenibile, anche grazie all’aumento dell’occupazione femminile e quindi alla parità di genere. Protagonista del progetto è la tecnologia e, in particolare, un algoritmo proprietario di matching in grado di combinare nel modo più efficace ed efficiente possibile donne e aziende, ovvero una banca dati di competenze femminili con una di progetti aziendali, in cerca di quelle specifiche skills.

Come funziona? - L’iscrizione per la singola donna è totalmente gratuita e il modo in cui ciò avviene non è attraverso la presentazione del curriculum vitae tradizionale bensì con la risposta a una serie di domande (tra le quali non rientra la richiesta dell’età) atte a valutare le sue capacità e competenze. Lo scopo è, in effetti, quello di cambiare il paradigma con cui normalmente un’azienda valuta il profilo di una candidata o di un’aspirante tale. In questo modo, l’algoritmo analizza i dati inseriti da entrambe le parti e restituisce un risultato che può tradursi in un match positivo o in uno negativo, ma in ogni caso tutelando la privacy di tutti i soggetti in causa. Infatti, solo in caso di match positivo con un progetto aziendale l’iscritta (ad oggi oltre 4500 e in continua forte crescita) può decidere di palesarsi, e quindi di vedere i dettagli di quell’azienda. In caso invece di abbinamento negativo, i dati restano nascosti.

Quali sono gli altri plus? - ProClub è la sezione del portale in cui gli hotel possono pubblicizzarsi non solo dal punto di vista del reclutamento delle collaboratrici bensì anche come meta di vacanze verso i partecipanti alla community, senza contare il ritorno mediatico in termini di employer branding, grazie alla comunicazione del portale che da visibilità alle aziende aderenti per mezzo di newsletter e banner online dedicati. Il tutto è incluso nel pacchetto che si decide di acquistare, con una spesa proporzionata al numero dei propri dipendenti e modulare in base al periodo di adesione.

Quali sono i vantaggi della convenzione? - La convenzione attivata con ASAT prevede: uno sconto del 50% sugli abbonamenti annuali (12 mesi al prezzo di 6), l’opportunità di verifiche periodiche dell’efficacia degli annunci pubblicati, un servizio di consulenza ad hoc da parte delle brand ambassador, una copertura dell’intero territorio nazionale.

Come si attiva la convenzione? - E' molto semplice: in fase di registrazione bisogna selezionare "Convenzione ASAT" nella sezione "Convenzioni" e indicare il codice convenzione (chiedi in associazione). 

=> REGISTRATI E INSERISCI IL TUO PRIMO ANNUNCIO

 

Condividi la pagina