Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina web o cliccando qualunque altro suo elemento acconsentirai all'uso dei cookie. Se vuoi avere maggiori informazioni o sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca qui
Ho capito

Novità

Gluten free homemade

Il gusto del senza glutine fatto in casa: pasta fresca e lievitati - San Martino di Castrozza, 18 ottobre 2017

Gluten free homemade

Dopo il corso base sulla cucina senza glutine a Km0 svolto nel 2016, ecco un corso di approfondimento sul tema dei lievitati, dolci e salati, e della pasta fatta in casa.

Una giornata di pratica in cucina, con qualche spunto teorico, per essere pronti ad offrire agli ospiti celiaci la stessa attenzione, cura e qualità proposta al resto della clientela.

Perché, si sa, le cose fatte in casa hanno tutto un altro sapore! Il percorso è organizzato dalla Strada dei formaggi delle Dolomiti in collaborazione con ASAT (Associazione Albergatori ed Imprese Turistiche della Provincia di Trento) ed AIC – Associazione Italiana Celiachia - Trentino.

OBIETTIVI
Questo percorso ha come obiettivo quello di richiamare l’attenzione dei partecipanti sul tema della celiachia, per realizzare una proposta di dolci, pane e primi piatti senza glutine che, attingendo dai prodotti e dalla tradizione culinaria trentina, soddisfi l’ospite celiaco e lo faccia sentire “coccolato” e protagonista come il resto della clientela. Il fine commerciale è molteplice:

  • specializzarsi su una cucina adeguata a rispondere alle esigenze dei celiaci e degli intolleranti al glutine, distinguendosi per la qualità della proposta
  • dimostrare una maggior senso di ospitalità, offrendo delle proposte di qualità che soddisfano anche chi è affetto da malattie o intolleranze alimentari;
  • offrire una proposta alternativa alla totalità della clientela usando farine diverse da quelle più comuni e ingredienti privi di glutine, il cui abuso non fa bene a nessuno!

DESTINATARI
Il corso pensato dalla Strada dei formaggi delle Dolomiti e organizzato in collaborazione con AIC Trentino è rivolto a:

  • chef
  • collaboratori di cucina
  • gestori di alberghi, ristoranti ed agriturismi

È aperto a tutte le strutture, associate e non. Per garantire un’efficace organizzazione, in particolare dei momenti pratici e laboratoriali, il percorso si rivolge ad un numero massimo di 20 iscritti.

DOVE E QUANDO
Il corso si svolgerà mercoledì 18 ottobre dalle 9.30 alle 17.30 a San Martino di Castrozza, presso Villa Val di Roda - in via Colbricon 13.

PROGRAMMA
Il programma si articola in un’intera giornata così strutturata:

  1. Introduzione sul tema a cura di AIC Trentino - La celiachia: cos’è e credenze da sfatare - Quali servizi offre AIC al mondo della ristorazione con l’adesione al network “Alimentazione Fuori Casa”? - Cosa comporta l’adesione al network?  - Interverrà Anna Bezzeccheri, referente di AIC Trentino. 
  2. Lavorazioni in cucina I lievitati dolci e salati: quali farine usare (mix vs farine naturali), alcune ricette della tradizione trentina - La pasta fresca: consigli e trucchi del mestiere, abbinamenti e condimenti con i prodotti locali e trentini - Metodi di conservazione - Di seguito alcune delle preparazioni che realizzerete insieme allo chef Giuseppe Ceci: Pane (pagnotte e pane in cassetta) di diverso tipo (es. farina di grano saraceno e noci) Varianti di focaccia (es. con patate) Pizza Muffin salato e dolce Tortelli Tagliatelle Crespelle Gnocchi alle castagne Canederlo rivisitato alle rape rosse - In cucina, oltre ad essere di supporto al docente, ci sarà l’occasione per un confronto tra professionisti e per raccogliere alcuni spunti pratici su come evitare le contaminazioni durante la preparazione dei piatti.
  3. Comunicazione: come comunicare l’attenzione al gluten free all’interno e all’esterno della propria struttura? - Spunti comunicativi ed errori da evitare. - A cura di Dora Tavernaro e Francesca Doff Sotta. 
  4. Prodotti gluten free sfornati in Trentino: il caso di TrentiNoGlutine - Il programma del corso include un pranzo/degustazione: anche questa volta la pausa ci servirà come spunto per vostra proposta gluten free 

 

IL DOCENTE
Sarete capitanati dallo Chef Giuseppe Ceci, esperto di gluten free (noto al pubblico per la sua partecipazione al programma “La Prova del Cuoco”), ma anche attento alla cucina del territorio e all’uso di materie prime fresche e genuine.

COSA PORTARE
Grembiule da cucina e canovaccio. 
Copia del vostro menù.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE E ISCRIZIONI
€ 80 ivati per associati alla Strada dei formaggi delle Dolomiti o ad ASAT
€ 105 ivati per gli altri operatori (non soci Strada e ASAT)
La quota include il pranzo/degustazione (dove si assaggeranno alcune preparazioni realizzate e altri prodotti gluten free) e il materiale del corso comprensivo di ricettario sulle preparazioni svolte.
Il corso si terrà con un minimo di 13 iscritti ed un massimo di 20.

Per partecipare al corso è necessario:

  1. Verificare la disponibilità dei posti telefonando al 3495499902;
  2. compilare, firmare il modulo di iscrizione e inviarlo via e-mail a stradadeiformaggi@gmail.com via fax allo 0461 935902 entro e non oltre il 13 ottobre.
  3. una volta verificata la disponibilità del posto, versare la quota di partecipazione sul conto corrente bancario, intestato a Strada dei formaggi delle Dolomiti, IBAN IT55 C081 8435 2800 0000 0086 719, indicando come causale il nome del partecipante e il titolo del corso. Inviare copia della ricevuta di pagamento via mail o via fax ai contatti di cui sopra.

 

Per ulteriori informazioni: Dora Tavernaro, tel. 349 5499902.

 



Documento pdf Modulo di iscrizione Gluten Free

Condividi la pagina