Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina web o cliccando qualunque altro suo elemento acconsentirai all'uso dei cookie. Se vuoi avere maggiori informazioni o sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca qui
Ho capito

Novità

Obbligo di indossare le mascherine all’aperto e sospensione attività di ballo

Il Ministro della Salute ha emanato un’ordinanza, in corso di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, che dispone nuove misure urgenti per la limitazione della diffusione della pandemia sul territorio nazionale.

Obbligo di indossare le mascherine all’aperto e sospensione attività di ballo

In particolare:

  • a) è fatto obbligo dalle ore 18.00 alle ore 06.00 sull’intero territorio nazionale di usare protezioni delle vie respiratorie anche all’aperto, negli spazi di pertinenza dei luoghi e locali aperti al pubblico nonché negli spazi pubblici (piazze, slarghi, vie, lungomari) ove per le caratteristiche fisiche sia più agevole il formarsi di assembramenti anche di natura spontanea e/o occasionale;
  • b) sono sospese, all’aperto o al chiuso, le attività del ballo che abbiano luogo in discoteche, sale da ballo e locali assimilati destinati all’intrattenimento o che si svolgono in lidi, stabilimenti balneari, spiagge attrezzate, spiagge libere, spazi comuni delle strutture ricettive o in altri luoghi aperti al pubblico.

La violazione delle suddette prescrizioni è punita con la sanzione amministrativa pecuniaria da 400 a 1.000 euro e, nel caso di violazione commessa nell'esercizio di un’attività di impresa, con la sanzione amministrativa accessoria della chiusura dell’attività da 5 a 30 giorni.

In caso di reiterazione della stessa violazione la sanzione amministrativa è raddoppiata e quella accessoria è applicata nella misura massima.

Le Regioni non possono derogare a tali prescrizioni e possono introdurre ulteriori misure solo in termini più restrittivi.

Ordinanza del Presidente della Provincia del 18/08/2020 (Nuove disposizioni a seguito dell’emanazione dell'ordinanza del Ministero della Salute del 16/08/2020)

L'Ordinanza del Presidente della Provincia precisa che non sono vietati gli spettacoli dal vivo, come, ad esempio, i concerti o l’attività dei disc-jockey, ma che questi debbano svolgersi nel rispetto del distanziamento sociale previsto dall'apposito protocollo di sicurezza e, ovviamente, senza che il pubblico che assiste possa mettersi a ballare.

Sull'utilizzo della mascherina, la stessa ordinanza ne prevede l’obbligo all'aperto, dalle 18.00 alle ore 6.00, ma solamente se le caratteristiche fisiche del luogo in cui ci si trova, ad esempio una piccola piazza od una via, possano determinare il formarsi di assembramenti, anche di natura spontanea e occasionale.

Le nuove disposizioni resteranno in vigore fino al 7 settembre.

Condividi la pagina