Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina web o cliccando qualunque altro suo elemento acconsentirai all'uso dei cookie. Se vuoi avere maggiori informazioni o sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca qui
Ho capito

Novità

Prevenzione incendi - approvazione emendamento al decreto milleproroghe

La Commissione Affari Costituzionali del Senato ha approvato l’emendamento che proroga al 31 dicembre 2017 il termine per il completamento dei lavori di prevenzione incendi alle aziende alberghiere dotate dei requisiti minimi di sicurezza prescritti dal decreto del Ministro dell'interno 16 marzo 2012.

Prevenzione incendi - approvazione emendamento al decreto milleproroghe

La Commissione Affari Costituzionali del Senato ha approvato l’emendamento che proroga al 31 dicembre 2017 il termine per il completamento dei lavori di prevenzione incendi alle aziende alberghiere dotate dei requisiti minimi di sicurezza prescritti dal decreto del Ministro dell'interno 16 marzo 2012.

La proposta emendativa suggerita da Federalberghi è stata presentata dal sen. Bernabò Bocca e dai senatori Arrigoni (LN-Aut, eletto in Lombardia), Bellot (Misto, Veneto), Bernini (FI-PdL, Emilia Romagna), Berger (Aut, Trentino Alto Adige), Bianconi (AP, Emilia Romagna), Bisinella (Misto, Veneto), Bruni (CoR, Puglia), Calderoli (LN-Aut, Lombardia), Centinaio (LN-Aut, Lombardia), Comaroli (LN-Aut, Lombardia), Consiglio (LN-Aut, Lombardia), Fravezzi (Aut, Trentino Alto Adige), Galimberti (FI-PdL, Lombardia), Lanièce (Aut, Valle d’Aosta), Liuzzi (CoR, Puglia), F.G. Longo (Aut, Circoscrizione estera), Malan (FI-PdL, Piemonte), Mancuso (AP, Sicilia), Mandelli (FI-PdL, Lombardia), Munerato (Misto, Veneto), Orrù (PD, Sicilia), Pagliari (PD, Emilia Romagna), Palermo (Aut, Trentino Alto Adige), Panizza (Aut, Trentino Alto Adige), Perrone (Cor, Puglia), Piccoli (FI-PdL, Veneto), Pignedoli (PD, Emilia Romagna), Tarquinio (CoR, Puglia), Villari (GAL, Campania), Zeller (Aut, Trentino Alto Adige), Zin (Aut, Circoscrizione estera), Zizza (CoR, Puglia).

L’emendamento ha ottenuto l’approvazione anche grazie al sostegno del relatore, sen. Collina (PD, Emilia Romagna) e del presidente della commissione Torrisi (AP - Ncd-CpI, Sicilia).

Inoltre, sono stati approvati i seguenti emendamenti:

  • proroga del termine per presentare l’istanza di rilascio del CPI per le attività assoggettate ai controlli di prevenzione incendi dal dpr 151/2011 (ad esempio le residenze turistico alberghiere) al 7 ottobre 2017;
  • per i rifugi alpini, il primo termine per effettuare gli adempimenti previsti dalla specifica regola tecnica è prorogato al 31 dicembre 2017.

Dopo l’approvazione dell’Aula, il provvedimento passerà alla Camera dei Deputati per l'approvazione definitiva.

 

Condividi la pagina