Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina web o cliccando qualunque altro suo elemento acconsentirai all'uso dei cookie. Se vuoi avere maggiori informazioni o sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca qui
Ho capito

Novità

Proroga dei pagamenti dei tributi locali per le attività alberghiere ed extra alberghiere

A seguito delle richieste di Asat, per garantire e supportare la liquidità delle attività alberghiere e extra alberghiere in questa fase di emergenza, il presidente Fugatti ha firmato un’ordinanza riguardante le entrate di natura tributaria ed extratributaria degli enti locali (C.O.S.A.P, T.A.R.I, servizio idrico e imposta pubblicità) che stabilisce delle proroghe ai versamenti, senza applicazione di sanzioni ed interessi per l’utenza.

Proroga dei pagamenti dei tributi locali per le attività alberghiere ed extra alberghiere

Riportiamo in sintesi i contenuti dell’ordinanza.

Si stabilisce che per le seguenti entrate di natura non tributaria degli Enti Locali: I

  • l Canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche C.O.S.A.P. alternativo alla T.O.S.A.P.;
  • La Tariffa sui rifiuti TA.RI.P., alternativa alla TA.RI.;
  • Il canone di acquedotto;
  • Il canone di fognatura;
  • Il canone di depurazione delle acque

il versamento da parte degli utenti dei titoli di pagamento avvenga secondo le seguenti modalità:

  • Entro il 30 settembre 2020, anche per i titoli di pagamento già inviati, indipendentemente dalle date di versamento comunque determinate in via ordinaria e senza alcuna applicazione di sanzioni o interessi
  • Con sospensione fino a tutto il 31luglio 2020 dell’invio di ogni titolo di riscossione non ancora inoltrato;
  • Senza che vi sia titolo al rimborso, per gli utenti, relativamente ad eventuali pagamenti già effettuati.

Per le seguenti entrate di natura tributaria degli Enti Locali:

  • L’Imposta sulla Pubblicità;
  • La Tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche – T.O.S.A.P.;
  • La Tassa sui rifiuti – TA.RI.;

I versamenti con scadenze di pagamento fissate per legge nei mesi di marzo ed aprile sono sospesi, in attesa di ulteriori disposizioni normative.

Gli uffici restano a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti (Ufficio Consulenza Normativa - 0461/923666 - tasto 2)



Documento pdf Ordinanza PAT 3 aprile - Proroga versamenti tributi

Condividi la pagina