Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina web o cliccando qualunque altro suo elemento acconsentirai all'uso dei cookie. Se vuoi avere maggiori informazioni o sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca qui
Ho capito

Novità

SCF - Proroga al 30 giugno 2017

Il termine per effettuare il pagamento dei compensi annuali per “diritti fonografici” dovuti a Scf, scaduto lo scorso 31 maggio, è stato posticipato al 30 giugno 2017 in conseguenza dei ritardi legati alle spedizioni dei Mav agli utilizzatori.

SCF - Proroga al 30 giugno 2017

Si ricorda che la riscossione dei compensi Scf è stata affidata alla Siae, che invia alle aziende un avviso di pagamento con allegato il Mav bancario da utilizzare presso qualsiasi banca, elaborato sulla base di dati già in suo possesso. 

Le aziende potranno comunque avvalersi per il pagamento degli sportelli Siae, a cui ci si dovrà comunque rivolgere in caso di variazioni rispetto a precedenti comunicazioni ed in caso di nuovi abbonamenti.

Il pagamento potrà essere effettuato anche on-line attraverso il “Portale Musica d’ambiente” attivato sul sito www.siae.it.

 

 

Condividi la pagina