Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina web o cliccando qualunque altro suo elemento acconsentirai all'uso dei cookie. Se vuoi avere maggiori informazioni o sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca qui
Ho capito

Novità

Ingressi in Italia: ulteriore proroga restrizioni

Ordinanza del Ministro della salute 29 aprile 2021

Ingressi in Italia: ulteriore proroga restrizioni

Ai fini del contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2, il Ministro della salute ha disposto una ulteriore proroga fino al 15 maggio 2021 della validità delle misure adottate con le ordinanza del 30 marzo e del 2 aprile 2021.

Fino al prossimo 15 maggio, pertanto, permane l’obbligo di quarantena di 5 giorni e di ulteriore test molecolare o antigenico a mezzo di tampone al termine di detto periodo per le persone in ingresso in Italia dai Paesi e territori di cui all’elenco C dell’Allegato 20 del dpcm 2 marzo 2021.

Si ribadisce che non spetta al gestore della struttura ricettiva verificare la provenienza del cliente, l’eventuale assoggettamento a misure prescrittive o il loro rispetto.

 

Condividi la pagina